banner

Il Tartufo

tartufo1Periodo

L’area di Pietralunga è interessata tutto l’anno dal tartufo, nel senso che ogni stagione offre la sua tipologia: TuberAestivumVitt detto “Scorzone Estivo”, presente appunto a partire da giugno fino alla fine di agosto, per poi cominciare con il TuberMagnatum Pico ossia il pregiatissimo Tartufo Bianco fino a fine dicembre,  poi intorno a febbraio inizia a crescere il TuberBorchii o Albidum Pico detto Tartufo Bianchetto o Marzuolo.

Interesse, motivazione

Magnatum, dei magnati, dei ricchi signori, così battezzato perché solo loro per il costo elevato se lo potevano permettere, diventò così lo status simboldei ceti più abbienti e usato nelle mense degli ecclesiastici donandogli un valore non soltanto commerciale ma come prelibatezza nell’alta cucina. Oggi è abbastanza diffuso in tutte le classi sociali ed appassiona gli amanti della buona e raffinata cucina.

Tipo di turista

Anche a Pietralunga come in moltissime città d’Italia si svolge un’importante mostra mercato del tartufo e l’affluenza e l’interesse è sempre in crescendo da parte delle famiglie che si appassionano alla scoperta di prodotti della terra ed enogastronomici grazie anche alla possibilità di gustare il pregiato fungo non solo fresco ma anche conservato in svariare versioni come salse e condimenti sempre più accaparrabili da chiunque.

Servizi complementari

Per conoscere meglio il mondo del tartufo è possibile effettuare delle uscite con il cavatore ricerca_tartufo“tartufaro” e il suo fedelissimo e addestrato cane alla ricerca del tartufo andando per boschi, conoscendo i suoi habitat e i suoi segreti. Possibilità inoltre di far visita ad aziende locali specializzate nella trasformazione del tartufo seguendo le fasi di lavorazione per ottenere innumerevoli prodotti a base di questo amatissimo fungo ipogeo con relative degustazione. Per concludere è importante conoscere la sua preparazione in cucina  attraverso le principali ricette come gnocchi al tartufo, carpaccio di carne al tartufo, omelette ecc….

Allegati